Cal’a Cinema, la rassegna cinematografica nel porto di Arbatax.

Giovedì 5, venerdì 6 e sabato 7 agosto nella Cala  Genovesi, torna Cal’a Cinema, la rassegna cinematografica di Musikasurda.

Abbracciata dal fascino della Cala Genovesi attraverso uno scenario suggestivo, esempio evidente di appartenenza a radici diverse, la rassegna da sempre collocata nel piccolo porticciolo ogliastrino, torna nel suo spazio ideale per una brillante contaminazione cinematografica tra il grande schermo e le tradizioni narrative e culturali.

Tre gli appuntamenti in proiezione per l’edizione 2021: si inizia giovedì con Nomadland, pellicola del 2020, diretta da Chloé Zhao, con Frances McDormand David Strathairn. Un film che racconta l’America e la solidarietà fra coloro che si ritrovano ai margini della società. Si prosegue poi venerdì con Un altro giro, opera del 2020 diretta da Thomas Vinterberg: un ritratto della crisi di mezza età di un uomo. Si chiude, infine, sabato con la programmazione di Assandira di Salvatore Mereu.

LEGGI ANCHE:  "Me stesso", il brano autobiografico dell'algherese Chessa.

“A Cal’a Cinema i film sono come la vita – spiegano gli organizzatori – Il titolo della rassegna è ora più che mai un’esortazione, quella di uscire di casa per assistere al racconto di una storia, distanziati ma insieme. La formula è la medesima delle passate edizioni, quella di condividere insieme il cinema all’aperto, abitudine che ormai sembra scomparsa dalle sale”.