Cagliari: espulso e rientrato in Italia. Arrestato dalla Mobile.

Dopo essere rientrato in Italia la scorsa settimana, raggiungendo le coste del Sud Sardegna, un cittadino algerino 22enne è stato arrestato per non aver rispettato il periodo previsto di autorizzazione al reingresso (3 anni). Espulso nel 2020, il giovane è stato condotto presso il Centro di Accoglienza di Monastir dove, al termine delle procedure di identificazione svolte dall’Ufficio Immigrazione, è stata riscontrata la violazione con la successiva convalida dell’arresto da parte del Tribunale di Cagliari. Al termine del giudizio direttissimo il 22enne verrà nuovamente espulso.

foto Sardegnagol, riproduzione riservata

LEGGI ANCHE:  Aggressione in centro. Arrestato 20enne per tentato omicidio.