Cultura: Va’ Sentiero e SILKNOW tra i vincitori dei Grand Prix europei.

I vincitori dei Premi europei per il patrimonio culturale / Europa Nostra Awards 2022, il più importante riconoscimento europeo in questo ambito, sono stati celebrati ieri sera con una prestigiosa cerimonia tenutasi nell’iconico Teatro dell’Opera di Praga. La cerimonia ha riunito circa 600 partecipanti, tra professionisti della cultura, volontari e appassionati provenienti da tutta l’Europa.

Per l’Italia il prestigioso premio è andato a Va’ Sentiero, vincitore del Grand Prix per Sostenibilità e azione per il clima, per aver dato vita a una spedizione lunga tre anni che ha permesso di percorrere e documentare gli 8000 km del Sentiero Italia, il cammino più lungo del mondo, insieme a 3000 partecipanti da tutto il mondo e al coinvolgimento delle comunità locali. Un illuminante esempio – come rimarcato nel corso della cerimonia – per la promozione del turismo lento e un impegno sostenibile verso il patrimonio naturale ed il paesaggio.

LEGGI ANCHE:  Aiuti di Stato, Commissione: 175 milioni a sostegno delle imprese dei settori del turismo e delle cure termali.

Con il progetto SILKNOW l’Italia è risultata vincitrice anche del Grand Prix per l’Innovazione. Questo progetto, finanziato da Horizon 2020, ha sviluppato un sistema computazionale intelligente e completo che supera le correnti tecnologie per espandere la comprensione e la conoscenza del patrimonio europeo della seta.

“Il premio dell’Unione europea per il patrimonio culturale rende onore a individui e comunità per il loro straordinario impegno volto a preservare il nostro vasto patrimonio europeo – ha dichiarato nell’occasione la Commissaria Mariya Gabriel -. È grazie al loro lavoro instancabile che le generazioni future saranno ancora in grado di ammirarlo ed esserne ispirati”.

Copyright: European Union