BCL: sconfitta per i giganti contro l’ERA Nymburk.

Senza nulla più da chiedere alla BCL, la Dinamo oggi ha rimediato un’altro risultato negativo al PalaSerradimigni, contro i cechi dell’ERA Nymburk, conclusasi con il risultato di 73-91.

Ospiti che dettano il ritmo della gara già ne primi minuti. Spissu prova a dare la scossa con una tripla e i biancoblu corrono e si portano a -5 grazie ai rimbalzi difensivi e Bendzius (7-12). Subito rotazioni per Pozzecco, Treier sostituisce Burnell, i cechi sono precisi al tiro e firmano subito il vantaggio in doppia cifra (7/7 da 2), sbaglia tanto nel pitturato la Dinamo (5/13). Katic pesca Happ che riduce il gap, il botta e risposta dalla lunetta chiude la prima frazione sul 19-32.

LEGGI ANCHE:  I giganti si impongono sul Galatasaray nella prima sfida di Basketball Champions League.

Tripla di Kruslin, Treier commette il terzo fallo personale, torna in campo Burnell. L’antisportivo di Katic accende Hruban che firma 6 punti consecutivi di cui 4 in contropiede, 22-40 al 12’, inevitabile timeout per Pozzecco. Happ è il top scorer biancoblu del primo tempo (11), si riduce il divario ma l’attacco avversario buca la difesa sassarese (10/10), a metà della seconda frazione il punteggio è 28-45. Dalla lunetta arriva il primo punto della serata di Miro Bilan, arriva anche il primo errore da due per Nymburk, un Banco con poche idee sprofonda a -17, Gentile prova a rendere meno pesante il passivo, Prewitt è il migliore tra i suoi (15), si va negli spogliatoi sul 36-54.

LEGGI ANCHE:  Dinamo: Pozzecco presenta la sfida contro Trieste.

Il Banco ritorna in campo con voglia di riscatto e fa 4-0, al 22’ arriva il 4° fallo di Bilan che va a sedersi in panchina, Nymburk lotta su ogni pallone e vince nettamente la lotta a rimbalzo, Bendzius chiude il parziale avversario di 12-0, al 26’ è già una partita senza storia, 43-71. Due triple di Treier e Bendzius per l’orgoglio e il -22, Nymburk gestisce, Katic riduce il gap fino al 52-73 dopo 30’.

L’extra sforzo biancoblu apre l’ultima frazione e produce un -18, rientra Bilan in campo ma solo per pochi secondi, arriva un tecnico per proteste e conseguente 5° fallo, 62-81 al 34’. La partita finisce 73-91.

LEGGI ANCHE:  Cagliari. Il Bologna interrompe la striscia di vittorie.

Dinamo Banco di Sardegna – ERA Nymburk 73-91

Parziali: 19-32, 17-22, 16-19, 21-18.

Progressivi: 19-32, 36-53, 52-73, 73-91.

Dinamo Banco di Sardegna: Spissu 3, Bilan 3, Treier 13, Chessa, Kruslin 11, Happ 11, Katic 2, Re ne, Burnell 8, Bendzius 15, Gandini ne, Gentile 7. All. Pozzecco.

Assist: Katic e Gentile 4 – Rimbalzi: Happ 11.

ERA Nymburk: Prewitt 21, Benda 4, Harding ne, Dalton 17, Kovar, Palyza 10, Kriz 11, Zimmerman, Rylich, Hruban 7, Safarcik 8, Tuma 13. All. Amiel.

Assist: Palyza 6 – Rimbalzi: Dalton 8.

foto Luigi Canu commons wikimedia