Aumenta la struttura regionale. La Giunta Todde istituisce “L’ufficio legislativo”.

Si aggiunge un nuovo ufficio all’interno del Gabinetto della Presidente della Regione, quello legislativo. Un ultimo arrivato, nella già ipertrofica struttura regionale, del quale faranno parte un rappresentante per ogni Assessorato, designato dall’Assessore in carica tra gli esperti in materia giuridica con competenze legislative, un Capo dell’Ufficio legislativo, individuato dalla Presidente Todde e, infine, un Vice Capo dell’Ufficio legislativo.

L’Ufficio, che resterà in carica per tutto il mandato senza costi aggiuntivi fanno sapere dalla Presidenza della Regione, svolgerà le funzioni di redazione dei disegni di legge di iniziativa della Giunta regionale, nonché di consulenza giuridica sulle materie ad esso sottoposte.

LEGGI ANCHE:  Il "Governo amico" impugna la 19a legge regionale, Todde: "Solinas incapace".

Una nuova scatola cinese istituita, secondo la narrazione odierna della Giunta, “per garantire, con la massima urgenza, un coordinamento dell’azione legislativa della Giunta regionale, anche considerando la competenza della Presidente nel dirigere la politica generale ed assicurare l’unità dell’indirizzo politico e amministrativo della Giunta”.

Sempre in giornata, “il nuovo” Esecutivo regionale, ha deliberato la ripartizione di oltre 4 milioni di euro in favore dei Comuni sardi maggiormente gravati dalla presenza di servitù militari: La Maddalena, Poligono di Capo Frasca – Aeroporto di Decimomannu, Poligono di Salto di Quirra – Capo San Lorenzo, Poligono di Capo Teulada.

La Giunta Todde ha poi proposto l’assegnazione di un finanziamento di 300mila euro alle Aziende socio sanitarie locali per l’accesso alle tecniche di procreazione medicalmente assistita di tipo eterologo. Infine, è stato preso atto della errata attribuzione dei confini e delle aree sulle quali insistono gli edifici  “Microcitemico” e “A. Businco” a seguito del processo di scorporo, voluto “ardentemente” dalla precedente maggioranza Solinas, e sono stati ridefiniti i confini.

LEGGI ANCHE:  Approvvigionamento di gas: le scelte strategiche "cannate" dal Governo del Bel Paese.