Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Arriva il Genoa: recuperati Cragno e Ceppitelli, Godin out. - Sardegnagol

Arriva il Genoa: recuperati Cragno e Ceppitelli, Godin out.

Contro il Genoa all’Unipol Domus, Leonardo Semplici sarà costretto a fare la conta dei disponibili: “Cragno e Ceppitelli sono recuperati, Godin non ci sarà. Per gli altri uruguayani valuteremo le loro condizioni, anche se vedo difficile un eventuale impiego dall’inizio. Abbiamo un problema con Strootman. Keita sarà della partita, vedremo se dall’inizio o a partita in corso. Siamo contenti che sia arrivato, la sua presenza ci permette di avere più soluzioni offensive”.

Un avversario da non sottovalutare, nonostante la falsa partenza in campionato, per Semplici: “Hanno fatto un buon mercato, sono una squadra che ha valori, con un allenatore preparato. Per noi sarà una partita difficile come tutte in Serie A. Ci siamo preparati bene, anche se nella prima settimana di allenamento a causa delle tante assenze ci siamo focalizzati più che altro sull’aspetto fisico”. Parere condiviso dall’ex Davide Ballardini, che prevede una “gara molto combattuta visti i valori in campo”.

Sulla gara casalinga non potrà non incidere lo stop per le competizioni nazionali: “Squadre come la nostra – ricorda Semplici – sono oggettivamente penalizzate, abbiamo quattro giocatori che sono rientrati dal Sud America in pratica a 24 ore dalla gara: ad un dispendio notevole di energie vanno aggiunte le fatiche di un viaggio lunghissimo. Una situazione da migliorare in Italia, ma non dobbiamo pensare a questo: concentriamoci sulla partita di domani, abbiamo una ottima rosa, chi giocherà farà una grande partita”.

Saranno, infine, 23 i convocati per la partita contro il Genoa all’Unipol Domus. Oltre a Diego Godin tra i non convocati anche Kevin Strootman. Seconda convocazione, invece, per il giovane Cavuoti.

I convocati: Altare, Aresti, Bellanova, Càceres, Carboni, Cavuoti, Ceppitelli, Cragno, Dalbert, Deiola, Farias, Grassi, Joao Pedro, Keita Baldè, Lykogiannis, Marin, Nandez, oliva, Pavoletti, Pereiro, Radunovic, Walukiewicz e Zappa.

foto Cagliari Calcio