Antinio Piu: “Urgente la nomina del Garante per l’infanzia e l’adolescenza”.

In Sardegna non è stato ancora nominato il Garante regionale per l’infanzia e l’adolescenza. Questa la denuncia del consigliere regionale dei Progressisti Antonio Piu, intervenuto per sollecitare la nomina del Garante, figura istituita con la legge regionale n. 8 del 7 febbraio 2011, è nata con la funzione di tutelare le esigenze, a livello normativo e amministrativo, delle fasce più giovani della popolazione.

“Il Garante – ricorda l’esponente progressista – sicuramente non è la soluzione assoluta a tutte le problematiche legate a questa delicata fase dello sviluppo, ma proprio in funzione delle sua terzietà e indipendenza, può certamente risultare, ora più che mai, uno strumento indispensabile e necessario”.

Un vuoto rimarcato anche da Anna Cherchi, componente della Commissione regionale Pari Opportunità: “Non voglio credere che a tutt’oggi il governo regionale non abbia ancora nominato la figura del Garante dell’infanzia e dell’adolescenza”.

LEGGI ANCHE:  Nomina responsabile anti-corruzione, Agus: "Superare l'opacità con la quale è abituata a operare la giunta regionale".

foto Sardegnagol, riproduzione riservata