Al via l’edizione 2022 dell’International Summer Week.

Al via l’edizione 2022 dell’International Summer Week, il meeting interculturale estivo ideato dall’associazione cagliaritana TDM 2000, per promuovere la Sardegna tra i giovani di tutto il mondo. Dal 2000, anno della prima edizione, a oggi, sono stati più di 3000 i delegati che hanno preso parte all’evento.

L’edizione del 2022, realizzata con il patrocinio della Regione Sardegna e con i contributi dell’assessorato delle attività produttive del Comune di Cagliari e della Fondazione di Sardegna, sarà animata dalla presenza di 160 partecipanti provenienti da Libano, Italia, Azerbaigian, Malta, Bulgaria, Francia, India, Perù, Germania, Armenia ,Lettonia, Lituania, Repubblica Ceca, Regno Unito, Ucraina, Polonia, Portogallo, Austria, Svezia, Spagna, Serbia, Ungheria, Iraq, Marocco, Argentina, Albania, Romania, Grecia, Slovacchia, Slovenia, Giordania, Arabia Saudita, Giappone, Kirgizistan, Iran, Russia, Lussemburgo, Croazia, Stati Uniti d’America, Kosovo, Estonia, Olanda, Uzbekistan, Bosnia Erzegovina.  

LEGGI ANCHE:  Concorso scuola, ASEL: "Le prove orali devono essere svolte in Sardegna".

Dal primo all’otto agosto gli ospiti saranno impegnati in una fitta agenda di attività. Il due mattina a partire dalle ore 10, in Sa Manifattura a Cagliari, vi sarà un forum sul tema delle connessioni esistenti tra politiche giovanili e turismo. L’incontro sarà introdotto dall’intervento della giovanissima cantante maltese Emma Muscat, nota al grande pubblico per la sua partecipazione all’Eurovision e alla trasmissione “Amici”. Il tre mattina, vi sarà la visita al Consiglio Comunale di Cagliari con la consueta “flag parade”, la sfilata delle bandiere dei partecipanti sulla scalinata del palazzo civico. Nel pomeriggio i delegati si recheranno nel borgo di Genoni, per il “global village”, festa interculturale nella quale vi saranno degustazioni di prodotti tipici dei Paesi rappresentati all’evento, accompagnate da balli e musiche tradizionali.

LEGGI ANCHE:  Cagliari: verso lo Sportello unico su costruzioni eco sostenibili e incentivi “Eco Bonus”.

Le giornate dal quattro e del cinque e saranno dedicate alla scoperta delle bellezze del litorale sardo con le visite a Villasimius e Chia. Il sei e il sette, a conclusione della manifestazione, i partecipanti si immergeranno nella vita cagliaritana in percorsi di scoperta che includeranno monumenti, musei e luoghi caratteristici quali il Mercato di San Benedetto.

A 22 anni dalla sua ideazione, l’International Summer Week, intende oggi affermare un’idea di turismo basato sulla sostenibilità e sulla valorizzazione dell’esistente quali elementi di attrattiva per le nuove generazioni, gli adulti di domani, favorendo  in tal modo percorsi turistici di lungo periodo.

Foto TDM2000