Agricoltura, Laura Caddeo: “Convocare il ‘tavolo verde’ “.

Subito la convocazione del “tavolo verde” sul comparto agricolo, per discutere con la Regione quali politiche si intendano portare avanti per l’agricoltura isolana: è quanto ribadito oggi dalla consigliera regionale dei Progressisti, Laura Caddeo: ” L’obiettivo deve essere quello di non perdere le opportunità offerte dalle risorse del Pnrr – che a sostegno del settore prevede in totale quasi 7 miliardi di euro -, e di condividere con gli operatori le azioni da mettere in campo”.

Una convocazione attesa da tempo dalle stesse sigle sindacali, ha ricordato l’esponente di minoranza: “Le organizzazioni sindacali chiedono da tempo alla Giunta regionale una maggiore concertazione. Quello agricolo è un settore fondamentale per l’economia isolana, la sfida è quella di mantenere il passo con i comparti delle altre regioni italiane ed europee sul piano della competitività, della sostenibilità anche economica e della capacità di fare fronte ai cambiamenti climatici in corso. L’ultima convocazione del “tavolo verde” – prosegue – è del maggio 2018. Come sottolineato anche nel corso delle ultime manifestazioni sotto il Consiglio regionale, il tavolo è l’unico strumento che la politica regionale e le rappresentanze del mondo agricolo hanno per attivare un confronto costruttivo sulle politiche agricole comunitarie, indispensabile e urgente anche perché entro il 30 dicembre il governo nazionale dovrà presentare il piano strategico per il settore: le proposte della Regione Sardegna dovranno trovare spazio in quel documento”.

LEGGI ANCHE:  Politiche giovanili, Lucia Abbinante: "Negli ultimi decenni giovani hanno subìto cattiva narrazione".

Criticità non da poco per i consiglieri Progressisti, alla luce dell’assenza di informazioni sui progetti presentati dalla Giunta nell’ambito del Pnrr: “A oggi, non si conoscono i progetti che la Giunta regionale ha presentato e se questi siano stati concertati con le associazioni di categoria. Per la ripartenza del settore servono azioni condivise”.

foto Sardegnagol, riproduzione riservata