Aggressione a due turisti. Denunciati 3 giovani ogliastrini.

I Carabinieri della Stazione di Tertenia e della Compagnia di Jerzu hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di detenzione a fini di spaccio un 23enne del posto. I fatti risalgono al tardo pomeriggio del 31 luglio quando, a seguito delle indagini avviate subito dopo un’aggressione avvenuta la notte del 30 luglio ai danni di coppia di giovani turisti in villeggiatura in Tertenia. Comune dove, nel corso della “festa della birra”, i due turisti sono stati avvicinati e aggrediti dai 3 balordi. Addirittura, ricordano dalla Stazione di Tertenia, la ragazza sarebbe stata molestata e il compagno picchiato dai 3 giovani ogliastrini.

I due, riusciti ad allontanarsi dal branco, sono stati poi inseguiti in macchina e più volte speronati dai tre aggressori a bordo di un’altra autovettura. Dopo essere stati riconosciuti, i tre sono stati denunciati per i reati di violenza sessuale, minaccia, percosse e violenza privata.

LEGGI ANCHE:  Consiglio regionale. Le proposte di legge 'utili'.