A Loceri nasce il laboratori di bellezza per le donne in terapia oncologica.

Un nuovo spazio di accoglienza per chi sta affrontando o si prepara a vivere il difficile percorso di una malattia oncologica. Uno spazio pensato per gestire un momento delicato, trovare incoraggiamento e supporto quotidiano in una esperienza difficile della propria vita, un luogo in cui ricevere supporto psicologico, un’attenzione all’estetica e soprattutto alla cura dei capelli. E’ questo lo spirito che sta animando l’apertura a Loceri di “Alice, un angelo per capello” nella nuova sede di Via Berlinguer per creare grazie all’impegno dell’Associazione Charlibrown, un supporto e nuova casa alle donne oncologiche o che soffrono di alopecia.

L’iniziativa si propone di aprire una “casa” per la raccolta delle ciocche di capellioffrire alle donne in cura le parrucche, i consigli e gli accorgimenti pratici per fronteggiare gli effetti secondari delle terapie e riconquistare senso di benessere e autostima senza rinunciare alla propria femminilità.

LEGGI ANCHE:  Loceri: apre lo sportello gestito da un cittadino volontario.

L’Associazione di volontariato Charlibrown, nata nel 2016, ha già consegnato quasi 5.000 parrucche grazie ad una capillare azione di raccolta capelli in tutto il territorio isolano.