8481 nuove posizioni per il Servizio Civile Universale. Fabiana Dadone: “Superiamo una soglia mai vista negli anni passati”.

Con Decreto del Capo del Dipartimento per le politiche giovanili e il Servizio civile universale n. 46  del 25 gennaio 2022, sono finanziati a valere per l’anno 2021 ulteriori 102 programmi, di cui 92 in Italia e 10 all’estero, per un totale di ulteriori 8.481 posizioni, di cui 8.307 in Italia e 174 all’estero.

Viene dunque pubblicata l’integrazione al bando di selezione per operatori volontari dello scorso 14 dicembre, per lo scorrimento delle graduatorie e la proroga dei termini  di presentazione delle domande di Servizio civile universale al 10 febbraio 2022, ore 14:00.

I posti di operatore volontario, pertanto, salgono così a 64.331 da impiegare in progetti di servizio civile universale in Italia e all’Estero e nei territori delle regioni interessate dal PON-IOG “Garanzia Giovani”.

LEGGI ANCHE:  Giovani, Abodi: "Puntiamo a stabilizzare risorse SCU". Ma siamo lontani dai 100mila posti.

In particolare i progetti avranno una durata variabile tra gli 8 e i 12 mesi. Di questi 54181 posti saranno inseriti nei circa 2541 progetti da realizzarsi in Italia, 8307 volontari, invece, saranno avviati in servizio in 442 progetti relativi a 92 programmi di intervento in Italia; ancora 980 operatori parteciperanno a circa 170 progetti all’estero, 37 giovani andranno invece nelle regioni Calabria e Sicilia nell’ambito del PON-IOG “Garanzia Giovani” e 1007 volontari parteciperanno al nuovo “Servizio civile digitale”.

L’orario di servizio per i volontari sarà pari a 25 ore settimanali oppure con un monte ore annuo stimato tra le 1.145 ore per i progetti di 12 mesi e le 765 ore per i progetti di 8 mesi.

LEGGI ANCHE:  Politiche giovanili, domani l'evento “Next Generation: il futuro è nelle nostre mani”.

Gli operatori volontari selezionati riceveranno un assegno mensile di circa 444,30 euro e poter partecipare alla selezione occorre innanzitutto individuare il progetto di SCU.

Per consultare l’elenco dei progetti di SCU in Italia e all’Estero occorre utilizzare i motori di ricerca “Scegli il tuo progetto in Italia” e “Scegli il tuo progetto all’Estero”, disponibili nella sezione “Progetti” presente nel sito del Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio Civile Universale. “Cliccando soltanto il tasto cerca – spiegano dal Dipartimento – si ottiene l’elenco completo di tutti i progetti. Per effettuare, invece, una ricerca mirata di un progetto è possibile selezionare i valori delle voci che interessano. Nella pagina di dettaglio del progetto viene visualizzato anche il numero delle domande pervenute per quella sede”.

LEGGI ANCHE:  Lavori pubblici. Dieci milioni per i piccoli comuni

Con oltre 64.000 opportunità, superiamo una soglia mai vista negli anni passati – ha ricordato nell’occasione la ministra per le Politiche giovanili Fabiana Dadone – Oggi, con il nuovo bando supplementare, abbiamo concesso anche una proroga dei termini, andando incontro alla richiesta degli enti”.

foto http://www.giovani.gov.it/