15 anni dell’Agenzia Nazionale Giovani: l’evento al MAXXI di Roma.

Oggi e domani l’Agenzia Nazionale per i Giovani celebra i quindici anni di attività, con l’evento “ANG turns 15”, in programma al Museo MAXXI di Roma.

“L’Agenzia nazionale per i giovani compie 15 anni. Un compleanno che ho accostato immediatamente all’età dell’adolescenza, una fase della crescita delicata e complessa, che necessita di estrema cura e attenzione, affinché non si disperdano le potenzialità e le energie di cui è ricca, e che ha bisogno di nutrimento in termini di possibilità e di prospettive”. Così la ministra per le Politiche giovanili, Fabiana Dadone, è intervenuta a margine dell’incontro di oggi. “Le politiche giovanili e le politiche pubbliche in favore delle giovani generazioni, devono offrire prospettive, opportunità e possibilità, e devono compiersi con l’obiettivo di sostenere lo sviluppo di progetti di vita e spianarne gli ostacoli”. Uno statement decisamente condivisibile analizzando le iniziative portate avanti dall’esponente dell’Esecutivo Draghi dall’inizio del conferimento delle deleghe alle Politiche giovanili.  

LEGGI ANCHE:  La Regione Sardegna cerca nuovi ingegneri.

“La ricorrenza del quindicesimo anno d’età dell’Agenzia Nazionale per i Giovani racconta un percorso fatto di idee, politiche giovanili, persone, progetti di vita”, ha detto la direttrice generale, Lucia Abbinante. “Con questo evento – prosegue –  desideriamo davvero celebrare le opportunità offerte dai programmi europei, Erasmus+:Youth e Corpo europeo di solidarietà, nonché l’impegno delle organizzazioni giovanili e degli youth workers e le storie di vita di tanti giovani, che camminano insieme a noi per costruire il futuro”.

Nel pomeriggio spazio al racconto dei programmi e della storia dell’Agenzia, al quale hanno preso parte giovani e decisori politici.

L’evento proseguirà domani e darà spazio alle reti che animano il mondo dell’Agenzia Nazionale per i Giovani: Europeers, Ang inRadio, Role Model Network. A loro è dedicato, in particolare, un Laboratorio di idee e riflessioni, promosso nell’ambito delle attività di formazione e cooperazione (TCA) per favorire il confronto dei giovani su temi attuali, quali la trasformazione digitale, green e inclusione sociale. 

LEGGI ANCHE:  Erasmus+: evento di lancio del nuovo programma con studenti, ministri e sottosegretari.