Vaccinazioni Covid-19, aperte le adesioni per chi soffre di patologie a rischio complicazioni.

La Regione aggiorna le modalità di adesione alla campagna di vaccinazione Covid-19 per le categorie vulnerabili. Da oogi, sabato 8 maggio, a partire dalle 12, tutti i cittadini nati dal 1961 al 1970, con una o più patologie indicate nelle raccomandazioni nazionali ad Interim sui gruppi target della vaccinazione anti-covid e riportate nell’ ‘Elenco 1’ disponibile sul portale sardegnasalute.it, potranno manifestare la propria adesione alla campagna di vaccinazione registrandosi sulla piattaforma regionale vaccinocovid.sardegnasalute.it. I cittadini registrati riceveranno un sms con le indicazioni dell’appuntamento per la somministrazione del vaccino.

L’aggiornamento della piattaforma contiene indicazioni anche per i soggetti che necessitano di essere vaccinati in centri protetti, affetti dalle patologie presenti nell’ ‘Elenco 2’*, e pazienti con obesità grave. Le persone che rientrano in questa categoria saranno contattate direttamente dalle strutture sanitarie che le hanno in cura.

LEGGI ANCHE:  PNRR, l'opposizione: "Rischio ennesima occasione mancata".

*Dipendenti da sostanze stupefacenti, psicotrope e da alcol; epilettici, pazienti di Hiv, persone affette da psicosi, soggetti affetti da pluripatologie che abbiano determinato grave ed irreversibile compromissione di più organi e/o apparati e riduzione dell’autonomia personale, pazienti affetti da tubercolosi.