Unione europea: 114.830 domande di asilo nell’ottobre 2023.

Nell’ottobre 2023, 114.830 richiedenti asilo alla prima domanda (cittadini extra-UE) hanno presentato domanda di protezione internazionale nei paesi dell’UE , con un aumento del 17% rispetto all’ottobre 2022 (97.980). 

Ci sono stati anche 6225 richiedenti successivi , il che rappresenta, secondo l’Eurostat, un calo del 2% rispetto a ottobre 2022 (6 380).

Come nei mesi precedenti, anche nell’ottobre 2023 i siriani hanno continuato a costituire il gruppo più numeroso di richiedenti asilo (24 330 richiedenti alla prima domanda). Seguono i turchi (15.630), davanti agli afghani (9.900), ai venezuelani (5.070) e ai colombiani (4.835).  Germania, Italia, Francia e Spagna hanno accolto il 66% di tutti i richiedenti asilo alla prima domanda

LEGGI ANCHE:  Insularità e aiuti de minimis, Ferragut: "Serve maggiore flessibilità".

Analogamente ai mesi precedenti, nell’ottobre 2023, Germania (34.000), Italia (14.950), Francia (14.900) e Spagna (12.505) hanno continuato a ricevere il maggior numero di richiedenti asilo alla prima domanda, rappresentando il 66% dei richiedenti asilo alla prima domanda. tutti coloro che richiedono per la prima volta nell’UE.

Nell’ottobre 2023, il totale dei richiedenti asilo alla prima domanda nell’UE era di 256 per milione di persone. 

Rispetto alla popolazione di ciascun paese dell’UE (al 1° gennaio 2023), il tasso più elevato di richiedenti registrati alla prima domanda nell’ottobre 2023 è stato registrato a Cipro (1.188 per milione di persone), Austria (1.050) e Grecia (959). Il tasso più basso è stato invece osservato in Ungheria (0,3).

LEGGI ANCHE:  Bielorussia, David Sassoli: "Il Parlamento europeo è vicino al popolo bielorusso". Borrell: "Piano orchestrato dal regime".

Nell’ottobre 2023, 5.040 minori non accompagnati hanno presentato domanda di asilo per la prima volta nell’UE, principalmente dalla Siria (1.975) e dall’Afghanistan (1.150).

I paesi dell’UE che hanno ricevuto il maggior numero di domande di asilo da parte di minori non accompagnati sono stati Germania (1.635), Paesi Bassi (950), Austria (720), Bulgaria (485) e Grecia (425). 

foto jackmac34 da Pixabay.com