Una ‘papera’ di Radunovic lascia il Cagliari a 1 punto in classifica.

Il Cagliari resta a un punto in classifica dopo 3 giornate di campionato. Al Dall’Ara, contro il Bologna, solo con il gol beffa di Fabbian all’89’, aiutato dalla ‘papera’ di Radunovic, ha negato il meritato pareggio ai rossoblù. Una prestazione convincente, al di là del risultato, che fa ben sperare per il raggiungimento dell’obiettivo della stagione: la permanenza nella massima serie.

Rossoblù passati in vantaggio con Luvumbo al 22′ del primo tempo. Padroni di casa vicini al pareggio al 30′ ma Radunovic si fa trovare pronto sulle conclusioni di Karlsson e Zirkzee. Molto reattivo in questa fase di gioco il nuovo acquisto del Cagliari Petagna, vicino al gol al 39′.

LEGGI ANCHE:  Dinamo, Nenad Markovic si presenta al suo nuovo pubblico.

Nella ripresa Petagna e Nandez tornano ai box per Shomurodov Di Pardo. Nel corso della ripresa cresce però il Bologna conquistando il pareggio al 59’, con Zirkzee. Pochi minuti dopo Ranieri lancia nella mischia Deiola per Jankto e Oristanio per Zappa.

Al 74′ l’arbitro Orsato concede un calcio di rigore per i felsinei, fallo di mano di Di Pardo, e dal dischetto Orsolini imbecca la traversa.

Nel finale, all’89’, il gol di Giovanni Fabbian e, soprattutto la papera di Radunovi, inchiodano il Cagliari nella bassa classifica.

E’ palpabile il rammarico nel post gara del tecnico Ranieri: “Quando stai vincendo non puoi commettere gli errori che abbiamo fatto noi. Peccato, sappiamo che la Serie A è questa, quando sbagli paghi. In B alcuni errori ci venivano perdonati, in A no”.

LEGGI ANCHE:  Petagna e un autogol di Calafiori regalano i tre punti al Cagliari.

Bologna-Cagliari 2-1

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Posch (38’ s.t De Silvestri), Beukema, Lucumì, Kristiansen; Moro (22′ s.t Urbanski), Aebischer (38’ s.t El Azzouzi); Karlsson (42’ s.t Fabbian), Ferguson, Ndoye (22′ s.t Orsolini); Zirkzee. All. Thiago Motta.

Cagliari (4-4-2): Radunović; Zappa (21′ s.t Oristanio), Dossena, Wieteska, Augello (26′ s.t Azzi); Nandez (1′ s.t Di Pardo), Makoumbou, Sulemana, Jankto (21′ s.t Deiola); Luvumbo, Petagna (1′ s.t Shomurodov).  All. Ranieri.

Arbitro: Daniele Orsato di Schio.

Marcatori: 22′ p.t Luvumbo (C), 15′ s.t Zirkzee (B), 44’ s.t Fabbian (B).

Ammoniti: 40′ p.t Ferguson (B), 24′ s.t Sulemana (C), 45’ s.t +2 Makoumbou (C).