Superbonus, Meloni: “Mancata proroga mette a rischio migliaia di posti di lavoro”.

La mancata proroga del Super-bonus metterebbe a rischio migliaia di posti di lavoro in Sardegna. Lo sostiene il consigliere regioanle Giuseppe Meloni, intervenuto per stigmattizare l’azione del Governo di Giorgia Meloni: “Non si può lasciare tutto un comparto senza certezze dall’oggi al domani mettendo a rischio migliaia di imprese e di lavoratori; che servano modifiche all’impianto normativo è indubbio ma lo è altrettanto la necessità di svecchiare, in un’ottica di efficientamento energetico, il patrimonio immobiliare italiano e sardo. Chiaramente questo deve avvenire tramite norme chiare e certe. Di questo pare non preoccuparsi il governo di centrodestra che invece vorrebbe modificare drasticamente l’impianto della norma esistente incurante degli effetti drammatici su imprese, lavoratori e cittadini. Sono infatti migliaia gli interventi non completati che verrebbero interrotti causando il crollo di un comparto produttivo primario per il Paese e per la nostra regione”.

LEGGI ANCHE:  Migrazione sanitaria: dal Sud e le Isole partono le persone in cerca di cura.

Secondo Confartigianato Sardegna il settore vede a rischio nell’Isola oltre 3.100 posti di lavoro diretti, di cui 2.850 nelle PMI artigiane delle costruzioni, numero che sommato ai lavoratori dell’indotto potrebbero arrivare alle 7000 unità.

“E’ urgente rimediare alle incertezze sulla cessione dei crediti, che sono rimasti incagliati, ed è fondamentale ottenere una proroga per i lavori già avviati per consentirne il completamento”, conclude il presidente del PD Sardegna.

foto Sardegnagol, riproduzione riservata