“Spiegge e Fondali puliti”: i giovani puliscono la spiaggia di Quartu.

Torna “Spiagge e Fondali puliti”, la campagna di Legambiente dedicata al monitoraggio e alla pulizia lungo le coste. Il 09, 12 e 20 maggio 2022 ben 13 classi della Scuola Secondaria di primo grado Dante Alighieri e dell’ Istituto Comprensivo n.1 di Selargius, si dedicheranno alla raccolta dei rifiuti lungo la zona parcheggi del litorale quartese.

Dall’ultimo monitoraggio compiuto da Legambiente, su 53 spiagge in 14 regioni italiane, è risultato che si incontrano otto rifiuti spiaggiati ad ogni passo, con una media di 834 rifiuti ogni 100 metri lineari di spiaggia.

Dato che supera ampiamente il valore soglia stabilito a livello europeo per considerare una spiaggia in buono stato ambientale: cioè meno di 20 rifiuti abbandonati ogni 100 metri lineari di costa.

LEGGI ANCHE:  Mortalità infantile: cooperazione tra Sassari, Senegal e Burkina Faso.

Circa i due terzi del totale dei rifiuti ritrovati sono rappresentati al primo posto da oggetti e frammenti di plastica con una dimensione compresa tra 2,5 e 50 cm, seguiti dai mozziconi di sigarette, polistirolo, tappi e coperchi in plastica.