Solinas assente in aula. L’opposizione occupa il Consiglio

Dopo l’assenza del Presidente della Regione, Christian Solinas e dell’Assessore ai Trasporti, Giorgio Todde, le forze dell’opposizione in Consiglio regionale hanno deciso di occupare i banchi della Giunta regionale in segno di contestazione. Il tema dei voli agevolati tra gli scali sardi e quelli di Roma e Milano è il vero e proprio casus belli che ha fatto traboccare l’acqua dal vaso e animato lo scontro, sempre più aspro, tra la maggioranza di governo e l’opposizione.   

Per Francesco Agus, primo firmatario della mozione 142, sulla prossima scadenza del regime di continuità territoriale aerea, la Giunta Solinas è sempre più evitante e incapace: “Quando pensi che abbiamo toccato il fondo, loro cominciano a scavare. Siamo stati informati della contemporanea assenza del Presidente della Regione e dell’Assessore ai Trasporti alla seduta del Consiglio regionale convocato tra poche ore sui temi del trasporto aereo. Non penso che Presidente e Assessore siano davvero impegnati in riunioni improrogabili. Credo piuttosto che si siano trovati altro da fare per disertare, ancora una volta, il confronto con l’opposizione e per evitare di spiegare le azioni portate avanti sino ad ora per garantire i trasporti aerei ai sardi”.

L’esponente di Campo Progressista ha poi rincarato la dose verso la maggioranza: “Sono dei bugiardi, totalmente inadeguati a ricoprire le funzioni che ricoprono, oltre che degli incoscienti. Da giorni i giornali raccolgono preoccupazioni e grida d’allarme di imprenditori e cittadini, invece chi è stato eletto in virtù di promesse irrealizzabili ora si trincera dietro un’assenza tattica che suona più come un “io só io, e voi non siete un …”.

Francesco Agus, Desire Manca, Gianfranco GanauDello stesso avviso anche Gianfranco Ganau del Partito Democratico: “Ancora una volta il centrodestra si sottrae a un confronto sulla continuità territoriale. Nonostante il blocco delle prenotazioni da parte delle compagnie aeree a partire dal mese di Aprile, che rischia di compromettere la prossima stagione estiva. Nonostante la convocazione con procedura di urgenza del consiglio su richiesta della minoranza, fissata 9 giorni fa, oggi non erano presenti nè il presidente Solinas nè l’assessore ai trasporti. Una vergogna ed uno schiaffo al Consiglio Regionale che deve apprendere le proposte portate avanti dalla giunta, dagli organi di stampa. Sono ormai nove mesi che si sottraggono ad un confronto su un tema di vitale importanza per la Sardegna. Per denunciare questo incredibile atteggiamento siamo stati costretti al gesto estremo dell’occupazione dell’aula”.

Per la grillina Desirè Manca, il comportamento della giunta dimostra una grave mancanza di rispetto verso le forze d’opposizione: “Di fronte alla vergognosa assenza del Presidente della Regione e dell’Assessore ai Trasporti al Consiglio convocato con primo punto all’ordine del giorno la discussione sulla continuità territoriale aerea, dopo 9 mesi di silenzio e l’imminente catastrofe alla scadenza del regime attuale prevista per il 16 aprile con tutta l’opposizione abbiamo occupato i banchi della Giunta. Alessandro Solinas, Michele Ciusa e Roberto Li Gioi”.

LEGGI ANCHE:  Villa Devoto: Solinas incontra i vertici di Leonardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.