Servizio Civile italo-francese, a breve la firma dei ministri per le Politiche giovanili.

Dopo l’accordo siglato tra Italia e Francia, con la firma del Trattato del Quirinale firmato dal Presidente Mario Draghi e dal Presidente della Repubblica Francese, Emmanuel Macron, il protocollo d’intesa per il servizio civile italo-francese sarà firmato la settimana prossima dalla ministra per le Politiche giovanili, Fabiana Dadone, e dal ministro della Gioventù francese, Jean-Michel Blanquer.

L’accordo, fanno sapere dal Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio Civile Universale, sarà siglato presso la sede del Ministero dell’Educazione Nazionale, della Gioventù e dello Sport a Parigi. 

“Con questa nuova intesa – si legge nella nota del Dipartimento – si promuovono la mobilità e lo scambio tra i giovani volontari italiani e francesi. I volontari e le volontarie del Servizio Civile Universale del nostro Paese potranno infatti contribuire ai progetti francesi, e viceversa. Nascerà quindi ufficialmente il Servizio Civile italo-francese, così come annunciato in occasione della Giornata Nazionale del Servizio Civile Universale il 15 dicembre”.

LEGGI ANCHE:  Twitter, la mozione per la sottocommissione di indagine.

foto © Portuguese Presidency of the Council of the European Union 2021 – Antonio Pedro Santos/Lusa