Schiamazzi e musica ad alto volume. Una denuncia per resistenza e 12 sanzioni anti-Covid.

Urla e musica ad altissimo volume. Questo in sintesi il quadro appurato dagli agenti delle Volanti nel corso di un controllo all’interno di un appartamento nel centro di Cagliari. Operazioni ostacolate dal proprietario dell’appartamento che, alla vista dei poliziotti, ha provato ad impedire il controllo, rifiutandosi di aprire la porta e ricoprendo gli agenti di pesanti insulti e improperi, nonché provocando lesioni ad uno degli agenti.

Una volta entrati nell’appartamento, i poliziotti hanno avuto non poche difficoltà ad identificare gli occupanti, che subito hanno tentato di sfuggire al controllo, dileguandosi e cercando di nascondersi in ogni punto della casa e del terrazzo, qualcuno anche avventurandosi pericolosamente sul tetto privo di barriere di protezione.

LEGGI ANCHE:  EE24: cresce interesse tra i giovani per le prossime elezioni del PE.

Ospiti, di età compresa fra i 56 e i 28 anni, identificati e sanzionati per l’inosservanza delle misure anti-Covid-19, mentre il 39enne proprietario di casa è stato denunciato per resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.