Sardegna Giudicale, due nuovi musei a Oristano e Sanluri.

La Regione Sardegna si appresta a procedere alla realizzazione del Museo e centro di documentazione della Sardegna Giudicale, previsto nel “Sistema Regionale dei Musei. L’Accordo di Programma Quadro in materia di Beni Culturali è destinato alla realizzazione del Museo Giudicale, precisano dalla Giunta regionale, ammonta a 3 milioni di euro.

Confermata, oltre alla sede di Palazzo Arcais ad Oristano, anche quella di Sanluri, nell’edificio ex Monte Granatico, in virtù della sua vocazione culturale legata alla valorizzazione delle testimonianze dell’epoca medievale e del valore identitario per la civiltà giudicale della Sardegna, in quanto esempio di borgo fortificato da mura e castello medioevali ed in considerazione del fatto che le sue campagne sono state teatro de Sa Battalla il 30 giugno del 1409.

LEGGI ANCHE:  Riformatori: "Sean Wheeler faccia chiarezza"