Sanità. Domani la protesta dei sindaci nell’Oristanese.

I Sindaci dei Comuni del Distretto sanitario di Oristano si ritroveranno domani mattina davanti all’ambulatorio di Igiene pubblica di Simaxis per protestare contro lo stato di crisi del sistema sanitario del territorio.

Nel corso della manifestazione i primi cittadini ribadiranno ai vertici regionali e dell’Assl locale la necessità di avviare la campagna di vaccinazione nei comuni ancora non serviti come Simaxis, Ollastra, Zerfaliu e Solarussa, l’attivazione di specifiche convenzioni per garantire il servizio di medicina di base nei paesi non serviti, il ripristino dell’organico del Pronto soccorso dell’Ospedale San Martino – sollecitando l’arrivo di almeno 4 medici e di un numero adeguato di infermieri – e, infine, assicurare ai soggetti fragili le vaccinazioni nel proprio domicilio e l’attivazione dei centri di vaccinazione nei comuni.

LEGGI ANCHE:  Mobilità interregionale. 40 medici dicono sì alla Regione Sardegna.