Profughi ucraini. Le iniziative del Comune di Cagliari.

Dopo la concessione degli spazi di via Santa Margherita l’Amministrazione comunale di Cagliari ha istituito un gruppo di lavoro per la gestione e il coordinamento di tutte le iniziative a favore dei profughi ucraini. La nuova ‘task force’, sarà composta dalla Protezione Civile, Polizia Locale, servizio Politiche sociali e dal Gabinetto del sindaco.

La consegna del chiosco di Piazza Ingrao

Iniziative che seguono anche la nuova destinazione d’uso del gazebo di Piazza Ingrao, quale punto d’appoggio per lo smistamento delle informazioni per i profughi ucraini in arrivo a Cagliari.

Si stanno infine completando le strutture per dare ospitalità a circa 40 profughi ucraini.

foto Sardegnagol riproduzione riservata

LEGGI ANCHE:  Convitti nazionali, assegnati i fondi ai comuni di Cagliari e Sassari.