Politiche giovanili, all’Agenzia per la Gioventù arriva la Commissaria Celestini Camapanari.

Prosegue il percorso di formalizzazione dell’assetto della nuova Agenzia Nazionale per la Gioventù. Confermata, infatti, la nomina di Federica Celestini Campanari in qualità di Commissaria straordinaria dell’Agenzia che, recentemente per effetto del decreto legge 13 dello scorso 24 febbraio, ha assorbito le funzioni dell’Agenzia Nazionale per i Giovani.

Romana, presidente nazionale del MO.D.A.V.I. Onlus, nonché ex segretaria generale del Consiglio Nazionale per i Giovani, l’organo consultivo cui è demandata la rappresentanza dei giovani nella interlocuzione con le Istituzioni per ogni confronto sulle politiche che riguardano il mondo giovanile, una figura di indubbia competenza nel settore delle politiche giovanili.

LEGGI ANCHE:  Next Generation EU. Oggi l'evento "Il futuro da Pre(te)ndere per i giovani".