Talent day: al via la “vera” fiera del lavoro.

Contrariamente alle buffonate regionali, promotrici da anni di “costose kermesse” di recruiting e sterili proclami assessoriali, scende in campo per il lavoro (quello vero) la Confcommercio Sud Sardegna con la seconda edizione del Talent Day.

Un’opportunità facilmente accessibile e pragmatica per tutto il comparto dell’accoglienza e della popolazione lavorativa locale che, ricordano i promotori, andrà in programma lunedì 3 aprile dalle ore 15 alle 18 alla Mem di Cagliari. “Lo scorso anno abbiamo accolto 40 aziende e circa 200 lavoratori”, spiega il presidente della Fipe Confcommercio Sud Sardegna Emanuele Frongia, “la metà di loro ha trovato un posto di lavoro”.

Il progetto, marchiato Fipe, è finalizzato alla promozione di un mercato del lavoro efficiente e che intende favorire e facilitare l’incontro tra domanda e offerta. “Il settore dei pubblici esercizi registra un carenza nel mondo di ristorazione, turismo, commercio e serviziprecisa Frongia -. Questo è un format finalizzato a creare una vera e propria borsa del lavoro con la realizzazione di stand personalizzati nei quali le aziende si presentano ai candidati. Sarà un’opportunità in vista della Pasqua che darà il via alla stagione turistica”.

LEGGI ANCHE:  Covid, nelle ultime 24 ore 2069 positivi nell'Isola.