Pioggia di armi in Ucraina: altri 400 milioni di dollari dagli USA.

Il Dipartimento della Difesa statunitense ha annunciato lo stanziamento di altri 400 milioni di dollari per la difesa dell’Ucraina. La nuova iniezione di armamenti, che rappresenta il 25° stanziamento degli USA dal mese di agosto 2021, porta il totale erogato dagli Stati Uniti per la sicurezza dell’Ucraina a circa 19,3 miliardi di dollari dall’inizio dell’amministrazione Biden.

Nel nuovo pacchetto di armi non mancheranno gli ormai noti missili HAWK, Stinger, sistemi missilistici ad alta mobilità HIMARS, 21mila colpi di artiglieria da 155 mm, 10mila colpi per mortaio da 120 mm, 100 veicoli HMMWV, 400 lanciagranate, armi leggere e oltre 20 milioni di munizioni.

LEGGI ANCHE:  La dichiarazione dei redditi 2021 di Vladimir Putin secondo il sito del Cremlino.

foto Army photo defense.gov