Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Passeggeri fragili, ENAC: "Il Tar del Lazio ha respinto la richiesta di Ryanair". - Sardegnagol

Passeggeri fragili, ENAC: “Il Tar del Lazio ha respinto la richiesta di Ryanair”.

Il TAR del Lazio ha respinto la nuova richiesta di Ryanair, datata 5 agosto, con cui il vettore irlandese ha chiesto al TAR di posticipare all’8 settembre (data dell’udienza cautelare), il termine per adeguarsi al provvedimento di urgenza con cui l’ENAC ha disposto, a tutela delle categorie di passeggeri più fragili del trasporto aereo, l’assegnazione gratuita dei posti a sedere a minori e a persone a mobilità ridotta vicino ai loro genitori e/o
accompagnatori.

“Errare è umano, perseverare diabolico” ha affermato oggi il Presidente dell’ENAC, Pierluigi Di Palma, evidenziando l’insistenza di Ryanair di voler riproporre in sede giurisdizionale, senza apportare nuovi elementi, una censura avverso un provvedimento emesso nel rispetto degli interessi pubblici, nell’ottica della tutela della qualità del viaggio, della garanzia dei diritti dei viaggiatori e della sicurezza del volo.

Il Presidente Di Palma, nel suo intervento, ha sottolineato inoltre che il maggior numero di compagnie, tenuto conto del richiamo del Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili, Enrico Giovannini, ha immediatamente adeguato i sistemi di prenotazione alle indicazioni ENAC, senza aspettare l’esito del giudizio proposto dalla sola Ryanair.

Per il mancato rispetto delle indicazioni, conferma l’ENAC, saranno irrogate sanzioni comprese tra 10.000 e 50.000 euro.

foto SOGAER