Nuovo ‘Piano Casa’, Comandini: “Non c’è nessun nuovo piano”.

“Ad oggi non è stato approvato con legge nessun nuovo ‘Piano Casa’ in Sardegna”. Così è intervenuto Piero Comandini, vice presidente del Consiglio Regionale, per precisare che la nuova riforma non è entrata in vigore. 

L’esponente del PD regionale è poi entrato nel merito della questione: “Lo scorso 23 dicembre è stato approvato, mediante una delibera di giunta, un Disegno di Legge, annunciato dai proponenti come il “nuovo piano casa”, ma non ancora “cliccabile” e quindi fino ad ora non se ne conoscono i dettagli. Con una delibera di giunta non si approva una legge regionale (che invece viene approvata dal consiglio regionale) bensì al massimo un “progetto di legge”, che viene denominato disegno di legge quando proviene dalla giunta regionale come in questo caso”.

LEGGI ANCHE:  Pl 284, Michele Ciusa: "Sanità allo sbando e soldi per le poltrone".

Una precisazione che porta direttamente al nocciolo della questione per il vice presidente del Consiglio: “Il cosiddetto “piano casa” si approva nella massima assemblea del Consiglio Regionale con una legge, che normalmente passa prima al vaglio della commissione urbanistica del consiglio stesso. L’unico Piano Casa attualmente  in vigore è quello approvato dal centrosinistra con una legge del 2015, prorogato per due volte nella scorsa legislatura e per altre due volte dal centrodestra in questa legislatura. L’ultima proroga, senza alcuna novità, è stata approvata dal consiglio regionale con legge lo scorso 18 dicembre, con scadenza 30 giugno 2020.

Foto Sardegnagol, riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.