Nero Bonato si presenta alla piazza cagliaritana: “Arrivo in un momento delicato”.

Si è presentato ieri ai media il nuovo DS del Cagliari Calcio, Nereo Bonato. Visibilmente entusiasta il nuovo Direttore Sportivo ha dichiarato di essere “estremamente soddisfatto per essere stato scelto per l’incarico”, non nascondendo una certa preoccupazione per il momento sfortunato del Cagliari.

“Arrivo in un momento delicato, però ci sono buone basi su cui lavorare e iniziare un percorso di crescita condiviso. I risultati dovranno essere frutto del lavoro e della programmazione, solo in tal modo sono concreti e duraturi. Per me è importante inserirmi nella realtà sin da subito per capire problematiche e soluzioni, sia nel breve che nel medio e lungo periodo”. 

Non dare nulla per scontato e attenzione ai particolari saranno i valori alla base dell’azione del neo DS: “Sin da subito ho notato un ambiente rammaricato per la situazione, con grande volontà di uscirne. Negli ultimi anni il Cagliari ha ottenuto meno di ciò che ha seminato, dunque qualcosa di sbagliato c’è sicuramente stato. Tutti davano per scontato che la squadra sarebbe risalita subito in A, ma non è così facile. Il campionato di B è complesso, ogni gara è imprevedibile. È necessario capirlo immediatamente, non basta fare le cose bene ma bisogna farle meglio degli altri”.

LEGGI ANCHE:  Mister Agostini risolve il contratto con il Cagliari.

foto Cagliari Calcio/foto Valerio Spano