Le Dinamo staccano il pass per l’Eurocup.

Volevano scrivere una pagina di storia e lo hanno fatto, battendo la formazione lussemburghese del Grengewald e staccando il pass per l’Eurocup: inizia così la stagione 2021-2022 delle Dinamo Women, con l’abbraccio e la festa sul parquet di Oberanven per la qualificazione alla fase a gironi della EuroCup Women. Per la prima volta il club di via Roma rappresenterà la Sardegna nella ribalta continentale femminile. Un risultato storico per la Dinamo che, a partire dal 13 ottobre, disputerà il Girone G con Tenerife, Friburgo e Bourges.

Le ragazze di coach Antonello Restivo si presentano in Lussemburgo, alla prima del club in questa nazione, forti del +18 dell’andata finita 85-67 ma consapevoli di dover conquistare la qualificazione sul campo. Ad accogliere Cinzia Arioli e compagne l’immancabile bandiera dei quattro mori, a testimoniare come i sardi siano ovunque: a portarla al Centre Culturel et Sportif “Am Sand” un tifoso speciale, nato in Lussemburgo ma di padre sassarese, che ha voluto omaggiare le sue origini isolane.

Coach Restivo manda in campo il quintetto tradizionale con Moroni, Orazzo, Lucas, Patanè e Dell’Olio; Grengewald risponde con L. Hetting, Brown, Schreiner, Mathias e T.Hetting. Le padrone di casa aprono le danze con i primi due punti con Hetting, le sassaresi si iscrivono a referto con Moroni. Ci pensa quindi Maggie Lucas, autrice di una prestazione monstre da 38 punti all’andata, a siglare il sorpasso sassarese con canestro and one. Risponde Lisa Hetting con il 2+1 ed è 5 pari. Altri 5 punti della Lucas e il Banco doppia sul 10-5, Mathias interrompe la rottura prolungata con i primi punti della sua partita. Anche il capitano Arioli a referto dalla lunetta e dopo 10′ è 9-11. ‘Buio’ delle biancoblu in avvio di secondo quarto: ringraziano le padrone di casa che mettono la testa avanti con la coppia Brown-Mathias a 8′ dall’intervallo lungo. Lucas e Arioli sbloccano le isolane che restano sul 13 pari. La tripla di Schreiner apre il break delle lussemburghesi che scrivono il +4, la tripla di Pertile ferma l’emorragia e tiene a contatto le Women. 4 punti di Moroni dicono +1 Dinamo, botta e risposta tra Irthum e Pertile, il canestro della veneta manda le squadre negli spogliatoi sul 23-24. Avvio di 12-2 per Grengewald ma Maggie Lucas, che nel primo tempo e inizio secondo aveva tirato con 5/21, sale in cattedra e con 13 punti nella terza frazione riporta le Women sul 42 pari. Anche la difesa sassarese si inasprisce e coach Parr vuole parlarci su. Dell’Olio dalla media e il contropiede chiuso da Moroni firmano il sorpasso, ma Lisy Hetting punisce allo scadere e il terzo quarto si chiude 45-46, 112-131 con il punteggio dell’andata. Ultimi 10′.

LEGGI ANCHE:  Sport in Arabia Saudita, S&D: "Miliardi per riciclare la propria immagine".

Le Women provano a contenere le padrone di casa e lo fanno con DellOlio e Lucas, ci sono i primi due punti di Mitreva a referto. Le ragazze di coach Parr però tentano di aggredire il match e trovano il break con T. Hetting, Mathias e Brown. Timeout Dinamo a 4’30” dalla fine. Le Women contengono il tentativo di rimonta delle padrone di casa, forti del vantaggio conquistato all’andata: a Oberanven finisce 61 pari (128-146).

Una sfida che ha mostrato l’indole guerriera delle Women per Antonello Restivo: “Abbiamo affrontato questa partita non pensando a quello che avevamo fatto all’andata ma con la volontà di vincere anche qui e non concedere nulla. Lo abbiamo fatto, siamo stati bravi e si è visto perché non abbiamo lasciato andare la partita nonostante il +18 dell’andata. In due partite abbiamo vinto quasi tutti i quarti e questa è la prova. Ci aspettavamo la loro aggressività sulla Lucas e su tutte le giocatrici, ma nel momento di difficoltà -con più contatti concessi e le nostre lunghe cariche di falli- ci siamo compattate e siamo rimaste li con la zona. La svolta è stato il quintetto piccolo con una 3-2 molto alta che ci ha permesso di prendere due contropiedi che hanno fatto la differenza”.

LEGGI ANCHE:  "Le strade da inseguire": il nuovo podcast di Sardegnagol sui giovani sardi.

Grengewald – Dinamo Women 61-61 (128-146)

Parziali: 9-11; 14-13; 22-22; 16-15.

Progressivi: 9-11; 23-24; 45-46; 61-61.

Grengewald: Baum , L. Hetting 9, Baum, Brown 22, Irthum 2, Schreiner, Hetto 5, Schmitz, Mathias 15, T. Hetting 5, Wollf, Jo Schreiner 3. All.: Herman Paar.

Assist: T. Hetting (5)- Rimbalzi: Brown (12).

Dinamo: Orazzo 6, Dell’Olio 5, Moroni 10, Arioli 5, Patanè , Mitreva 2, Kozhobashiovska, Lucas 28, Pertile 5, Fara. All.: Restivo.

Assist: Orazzo (3)- Rimbalzi: Lucas (9).