La Giornata Europea delle Lingue celebra le competenze linguistiche al servizio dei giovani.

In occasione della Giornata europea delle lingue 2022 e dell’Anno europeo della gioventù 2022 , la Commissione organizza lunedì 26 settembre una conferenza sulle competenze linguistiche al servizio dei giovani . L’evento online si concentrerà sulla consapevolezza linguistica nelle scuole e su come le classi multilingue possono supportare l’inclusione e la solidarietà. 

Alla luce del gran numero di alunni sfollati dall’Ucraina, i partecipanti discuteranno del sostegno attualmente fornito alla popolazione ucraina per imparare le lingue dei Paesi ospitanti e come questi alunni si sono integrati nei sistemi educativi dell’UE. 

“Quando impariamo un’altra lingua – ha ricordato la Commissaria per l’Innovazione, la ricerca, la cultura, l’istruzione e la gioventù, Mariya Gabriel – impariamo anche un altro modo di pensare, un’altra prospettiva. La diversità linguistica e culturale dell’UE è uno dei nostri punti di forza ed è giustamente considerata un valore fondamentale della nostra Unione. Sono orgogliosa di come la Commissione europea e il programma Erasmus+ supportino l’innovazione e l’eccellenza nell’insegnamento e nell’apprendimento delle lingue”. 

Parallelamente all’evento online, la Commissione sta organizzando circa 70 eventi locali e nazionali in occasione della Giornata europea delle lingue con il finanziamento del programma Erasmus+. La Giornata europea delle lingue è un’opportunità annuale per aumentare la consapevolezza sull’apprendimento delle lingue e sulla diversità linguistica.

LEGGI ANCHE:  Youth4climate, 400 giovani per una nuova carta sull'ambiente.

foto Sardegnagol riproduzione riservata