Incendi, Daniele Cocco: “Il Goceano brucia”

Il Goceano brucia e la sospensione delle chiamate trimestrali da parte dell’Agenzia Forestas di certo non aiuta contro la prevenzione degli incendi, per il consigliere regionale di LeU, Daniele Cocco: “Nonostante le risoluzioni approvate all’unanimità dalle commissioni Ambiente e Lavoro, dal 1° ottobre sono state sospese le chiamate dei trimestrali dall’Agenzia Forestas. I cantieri forestali – ricorda Cocco – esistono dal 1960 ed è inaccettabile  che si neghi un diritto acquisito. Qualcuno si ostina a non chiamare queste persone, che oggi avrebbero potuto prestare la propria opera. Le squadre antincendio e le squadre a terra nel Goceano non ci sono più”.

LEGGI ANCHE:  Turismo, il GAL Logudoro-Goceano si rivolge agli operatori del territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.