Giovanni Maria Soro: “Usciremo dall’emergenza”

Si insedia il commissario straordinario dell’Aou, Giovanni Maria Soro. Ieri è stata firmata la delibera di insediamento, recependo la deliberazione numero 16/4 della Giunta Regionale del 26 marzo scorso, con la quale il manager sassarese è stato formalmente nominato, con decorrenza dal 30 marzo, per i 60 giorni previsti.

“Sono convinto – afferma Giovanni Maria Soro – che saremo capaci di uscire dall’emergenza, con lo stesso grande impegno e il profondo sacrificio già dimostrato da parte tutti gli operatori sanitari, che ringrazio per la professionalità e la dedizione. A oggi è già stato programmato e realizzato tanto in termini di contrasto e riduzione della diffusione del Coronavirus; dobbiamo proseguire lungo questa linea e intensificare le azioni di contenimento”.

LEGGI ANCHE:  Tamponi, Salvatore Rubino: "Grandissimo sforzo di medici, biologi e tecnici di laboratorio".

“Occorre, inoltre – prosegue – adeguare la capacità operativa della Aou rendendola flessibile, in relazione all’evoluzione dei fabbisogni, in rete con le altre strutture pubbliche e private. Sarà necessario lavorare sempre in squadra, con la massima collaborazione di tutte le unità operative dell’Azienda e degli altri attori coinvolti, per uscire da questa emergenza epocale, che ha cambiato l’ordine delle cose, sovvertito le priorità, acuito le paure e le fragilità, ma ha dimostrato anche la capacità di risposta del Sistema sanitario regionale e delle altre Istituzioni», conclude Giovanni Maria Soro.

Nato a Sassari, Soro ha lavorato nell’area Public Sector. Durante gli anni della consulenza, è impegnato in progetti di innovazione e cambiamento per strutture sanitarie pubbliche e private e per enti della pubblica amministrazione.

LEGGI ANCHE:  Ex Aras: firmati i primi contratti.

Da luglio 2005 ad agosto 2019 ha lavorato ed ha assunto incarichi nelle direzioni strategiche di importanti aziende sanitarie pubbliche e private dove assume i ruoli di Direttore Amministrativo (ASL di Cagliari) Direttore delle attività Sociosanitarie (AUSL di Piacenza) e Direttore Generale (Pio Albergo Trivulzio, ASL di Torino e Provincia Lombardo Veneta dell’Ordine Ospedaliero Fatebenefratelli) dove è stato impegnato in progettualità innovative (Implementazione Sistema Informativo Sociosanitario, sviluppo modello di logistica del farmaco) progetti di razionalizzazione e sviluppo (piani strategici e di riorganizzazione aziendale) e gestito situazioni di crisi aziendale (Piano industriale e finanziario per risanamento del debito).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.