Furio Honsell: “Monumento Baosivzza è significato di resistenza”.

“Come Open Sinistra FVG esprimiamo soddisfazione per il riconoscimento di sito di interesse culturale, da parte del ministero della Cultura, del monumento che ricorda gli antifascisti fucilati nel 1930 a Basovizza dal regime fascista. A quasi un secolo di distanza, viene riconosciuto il significato della loro Resistenza”.

Così una nota del consigliere regionale Furio Honsell (Open Fvg) alla notizia della conclusione dell’iter per il riconoscimento di bene di interesse culturale alla colonna dedicata ai fucilati del movimento antifascista Tigr, collocata a Basovizza.

“Ci auguriamo inoltre – aggiunge l’esponente di Centrosinistra – che Comune di Trieste e Regione decidano al più presto di
riqualificare decorosamente anche il poligono di tiro di Opicina, presso il quale tante fucilazioni sono avvenute ad opera dei nazifascisti. Non è accettabile che un luogo che ha visto tanta sofferenza non permetta di onorare quelle vittime con la dignità che meritano”.

LEGGI ANCHE:  Commissione Salute: Antonio Mundula è il nuovo presidente.