Egas, i sindaci eletti: Truzzu e Soddu per i comuni di prima categoria.

Qualcuno nell’Isola, in attesa dell’appuntamento elettorale del 25 settembre, ha già vinto la sua elezione. Dalle urne per l’elezione dei 10 componenti del Comitato istituzionale dell’Egas (l’Ente di Governo dell’Ambito della Sardegna) svoltesi lunedì a Oristano, sono stati eletti i sindaci di Cagliari e Nuoro, rispettivamente, Paolo Truzzu e Andrea Soddu per i comuni capoluogo di provincia e città metropolitane.

Per la seconda categoria (comuni con popolazione uguale o superiore ai 10 mila abitanti) gli eletti sono il sindaco di Olbia, Settimo Nizzi, e l’assessora del comune di Porto Torres, Maria Bastiana Cocco.

Per la terza categoria (comuni con popolazione uguale o superiore ai tremila abitanti e inferiore a 10 mila) l’hanno spuntata il sindaco di Calangianus, Fabio Albieri e il sindaco di Gonnesa, Pietro Cocco.

Infine, per la quarta categoria di comuni (popolazione inferiore ai tremila abitanti), i sindaci di Nuragus, Giovanni Daga, Aggius, Nicola Muzzu, Thiesi, Gianfranco Soletta, e Loceri, Gianfranco Lecca.

LEGGI ANCHE:  Giovani nell'industria culturale: ecco il fondo perduto "IncrediBOL".

Ieri l’ufficio elettorale dell’Egas ha trasmesso gli esiti del voto al presidente uscente, Fabio Albieri, che entro oggi dovrà procedere alla proclamazione degli eletti e alla convocazione, entro 10 giorni, dei nuovi componenti del Comitato per l’insediamento.

Il Comitato istituzionale d’ambito è l’organo di governo dell’Egas, formato, oltre che dai dieci sindaci in rappresentanza dei comuni dell’isola, dal Presidente della Regione, o da un suo delegato. A esso spetta l’approvazione di tutti gli atti fondamentali riguardanti l’attività dell’Ente.

foto Sardegnagol riproduzione riservata