Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Debt Crowdfunding. Un nuovo strumento per i giovani startupper sardi. - Sardegnagol

Debt Crowdfunding. Un nuovo strumento per i giovani startupper sardi.

Sviluppare le imprese del territorio attraverso strumenti finanziari innovativi accessibili. Questo l’obiettivo della piattaforma digitale Sardinia Fintech lanciata recentemente dalla Regione Sardegna attraverso il Fondo Sardinia Fintech. Nuove soluzioni di finanziamento che potrebbero sostenere specialmente i giovani startupper sardi attraverso la novità del Debt Crowdfundung, la raccolta di liquidità destinata alle obbligazioni e agli strumenti finanziari di debito emessi da piccole e medie imprese, collocati nel marketplace del portale Sardinia Fintech.

Una linea che potrebbe finanziare fino al 70% del progetto di sviluppo e dove le imprese potranno trovare un canale diretto con gli investitori autorizzati, interessati a finanziare le nuove iniziative imprenditoriali, ovviamente in cambio della restituzione del capitale investito maggiorato degli interessi maturati, mentre la restante quota del 30% potrà essere reperita attraverso la piattaforma di crowdfunding prevista per la gestione dei progetti d’impresa. Qui le iniziative imprenditoriali saranno valutate da una più ampia platea, allo scopo di reperire le risorse utili per il completamento del piano di investimento.

Per chiedere il finanziamento bisognerà registrarsi alla piattaforma e richiedere il finanziamento. Successivamente, la domanda sarà valutata entro 7 giorni dall’invio della domanda e pubblicata online sul portale più idoneo dell’hub Crowdbase.it e pubblicizzata nel sito Sardinia Fintech. Gli investitori avranno, così, a disposizione tutte le informazioni necessarie per partecipare con la Regione Sardegna allo sviluppo dell’impresa.