Dà uno schiaffo all’arbitro. Denunciato dirigente sportivo.

Un dirigente sportivo dell’FC Nurri è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per aver aggredito una giovane direttrice di gara nel corso dell’incontro di Prima categoria Viruts Villamar – FC Nurri, andato ‘tristemente’ in scena lo scorso 26 settembre al Comunale di Villamar.

Poco prima della fine del primo tempo la direttrice di gara, una giovane di 22 anni, era stata prima accerchiata dai giocatori della squadra ospite e, successivamente, colpita al volto con uno schiaffo dal dirigente sportivo dell’FC Nurri, un uomo di 68 anni.

L’arbitro, quindi, ha sospeso l’incontro per poi recarsi al pronto soccorso dell’Ospedale “San Martino” di Oristano, dove i medici hanno diagnosticato un trauma facciale con una prognosi di 10 giorni.

LEGGI ANCHE:  Vaccinazioni, Hub di Oristano: le precisazioni sulle modalità di prenotazione e accesso.

La successiva attività investigativa operata dagli operatori della DIGOS – Squadra Tifoserie ha permesso di identificare il “campione di civiltà”, deferendolo all’Autorità Giudiziaria per violenza nei confronti degli addetti ai controlli dei luoghi “ove si svolgono manifestazioni sportive” di cui all’art. 6 Quarter comma 1 Ter della legge nr 401 del 13.12.1989 e di lesioni personali (582 C.P.).

Foto di Phillip Kofler da Pixabay