Covid, MiC: “50 milioni di euro destinati ai musei non statali”.

“Ulteriori 50 milioni di euro sono stati stanziati per sostenere i musei non statali, danneggiati dalle chiusure forzate dello scorso inverno e di questa primavera: un sostegno concreto nel momento della ripartenza, di cui queste istituzioni culturali sono protagoniste. Arriva così a circa mezzo miliardo di euro lo stanziamento complessivo per i musei italiani da inizio pandemia”.

Così il Ministro della cultura, Dario Franceschini, al momento della firma del decreto che destina 50 milioni di euro del Fondo emergenze imprese e istituzioni culturali ai musei civici, ai musei diocesani e agli altri musei e luoghi della cultura non statali con personalità giuridica o, se pubblici, comunque dotati di autonomia organizzativa, contabile e di bilancio.

LEGGI ANCHE:  Giganti Mont’e Prama, Dario Franceschini: "Appena restaurati torneranno a Cabras".

Le risorse verranno ripartite tra i soggetti richiedenti in misura proporzionale ai minori introiti derivanti dalla vendita di biglietti nel periodo dal 1 gennaio 2021 al 30 aprile 2021 rispetto al periodo dal 1 gennaio 2019 al 30 aprile 2019. Il contributo non potrà comunque superare la differenza tra gli introiti del 2019 e quelli del 2021 nel periodo considerato.

foto Michele Gagliani