Contrasto alla illegalità: discarica sequestrata a Villagrande Strisaili.

Al termine delle operazioni investigative delle Fiamme Gialle di Arbatax è stata sequestrata una discarica abusiva nel territorio del Comune di Villagrande Strisaili.

Sito, ricordano dalla Guardia di Finanza, dove sono state rinvenute vasche idriche in amianto, taniche di olio per autovetture, elettrodomestici, estintori, pneumatici, quasi cinquanta tonnellate di materiale ferroso di vario genere tra cui carcasse di autovetture, tombini stradali, tondini per la costruzione, oltre a svariato materiale plastico di tutti i tipi, per la classificazione dei quali è stato richiesto l’intervento dei tecnici specializzati dell’Arpa Sardegna.

Durante l’intervento si è proceduto ad identificare e denunciare il titolare del terreno adibito a discarica abusiva, un cinquantenne di origini campane residente in Ogliastra ed al sequestro dell’intera area corrispondente a circa 1.500 mq.

LEGGI ANCHE:  Alghero: arrestata corriere della droga.