Continuità territoriale, assessore Moro: “Con compagnie pianificato nuovi voli”.

Il Comitato paritetico di monitoraggio della continuità territoriale si è riunito oggi con all’ordine del giorno il tema del potenziamento dei voli nella stagione estiva.

“Con le compagnie – ha dichiarato l’assessore regionale dei Trasporti, Antonio Moro – abbiamo pianificato nuovi voli, rispetto a quanto previsto dal bando, che si sommano a quelli già aggiunti dal primo aprile a oggi. In particolare, l’Olbia-Fiumicino avrà dal primo giugno il raddoppio dei voli: la gara ne prevedeva 3 e saranno 6 (4 operati da Volotea 2 da Aeroitalia). L’Alghero-Linate è già passato da due a tre voli, garantendo anche quello delle 7, richiesto a gran voce da cittadini e operatori del territorio. Sul Cagliari-Linate, inoltre, sono stati già attivati 6 collegamenti rispetto ai 4 previsti”.

LEGGI ANCHE:  Dopo il flop delle 'Academy' arrivano 8 milioni per la formazione in azienda.

“Nel periodo compreso tra il primo aprile al 22 maggio 2023 – prosegue – dall’analisi dei dati emerge che sul Cagliari-Fiumicino sono stati operati 670 voli rispetto ai 656 del 2022, sul Cagliari-Linate 457 anziché 453 e sull’Alghero Linate 282 contro 214, 6mila passeggeri in più rispetto all’anno scorso con un load factor, il coefficiente di riempimento, del 55,77 (52,90 nel 2022). “Su Alghero Fiumicino – aggiunge Moro – continua poi il recupero di traffico da parte di Aeroitalia: sull’Olbia Linate già oggi il numero dei passeggeri trasportati e il load factor sono superiori rispetto all’aprile del 2022”.