Consiglio regionale: tra i temi del question time la condizione giovanile in Sardegna.

Il 6 luglio il Consiglio regionale sarà impegnato nuovamente nella seduta del question time. Tra gli argomenti in discussione, selezionati dalla conferenza dei capigruppo, l’interrogazione “sulla condizione giovanile in Sardegna” (Deriu e più), “sulla mancata realizzazione della bonifica dello specchio acqueo dell’ex Arsenale di La Maddalena” (Meloni e più), “sulla mancata attuazione del Protocollo d’intesa fra Ministero della Difesa e Regione del 18 dicembre 2017” (Agus e più).

Ancora, in ambito sanitario, si discuterà della “riduzione delle borse di studio per la frequenza delle scuole di area medica” (Deriu e più), “sul sistema trasfusionale sardo” (Caddeo e più) e sulla “rimodulazione del sistema di selezione per l’ingresso nelle scuole di specializzazione dell’area medica e l’assunzione degli specializzandi” (Fancello e più).

LEGGI ANCHE:  Forestas, Solinas: "Fine di una lunga stagione di precariato"

Sul tema del lavoro, invece, saranno discusse in Aula le interrogazioni “sull’attuazione degli interventi straordinari per imprese e lavoratori autonomi colpiti dall’emergenza Covid” (Zedda Massimo e più), e “sulla mancata nomina del direttore generale dell’Agenzia Aspal ed il conseguente stallo nella selezione di funzionari amministrativi attingendo dalle graduatorie Aspal” (Lai e più).

Nell’ambito del turismo, ancora, è calendarizzata l’interrogazione “sulla situazione del parco geo-minerario della Sardegna” (Ennas e più) e “sul potenziamento della linea ferroviaria Nuoro-Macomer e Nuoro-Olbia” (Mula e più).

Sullo stato di attuazione della legge urbanistica in Sardegna, inoltre, sarà discussa l’interrogazione a prima firma dell’esponente di Fratelli d’Italia, Francesco Mura, mentre sul tema del Recovery è atteso l’intervento della consigliera del Movimento 5 Stelle, Desirè Manca “sulla necessità di attivare un tavolo di programmazione delle iniziative regionale sul Recovery Plan”.

LEGGI ANCHE:  Sanità, la promessa di Soru: "Rimettere al centro il diritto alla salute".

Chiuderanno i lavori della seduta del question time le interrogazioni dell’esponente M5S Roberto Li Gioi “sulla messa in sicurezza della città di Olbia” e “sulla revisione delle pratiche escluse dal cosiddetto sistema refresh” che vede come primo firmatario Giuseppe Talanas di Forza Italia.

foto Sardegnagol, riproduzione riservata