Consiglio regionale. 120 milioni per imprese e famiglie

Il Consiglio regionale si riunirà mercoledì alle 11. Lo ha deciso la Conferenza dei capigruppo, presieduta dal presidente Michele Pais. Alla seduta ha partecipato in videoconferenza il Presidente della Regione Solinas e in aula era presente l’assessore regionale al Bilancio Fasolino.

All’ordine del giorno dell’Aula sarà iscritto il provvedimento della giunta che prevede uno stanziamento di 120 milioni di euro di fondi regionali, quindi immediatamente spendibili, a favore delle famiglie in difficoltà. Un provvedimento su cui maggioranza e opposizioni hanno assicurato la massima disponibilità per approvarlo nel più breve tempo possibile.

“Ringrazio maggioranza e opposizione – ha detto il Presidente Pais – per la grande disponibilità dimostrata. La situazione in cui si trovano le famiglie sarde, a causa dell’emergenza coronavirus, non consente di perdere neanche un minuto. Non è tempo di contrapposizioni, procediamo insieme per approvare al più presto questo Disegno di legge che porterà un po’ di sollievo ai nostri concittadini”.

La Conferenza ha, quindi, deciso, per domani alle 12, di convocare l’ANCI per dare un parere sul provvedimento in Commissione Sanità, che è riunita dalle 10 per fare il punto sull’emergenza Covid19 in Sardegna con l’assessore regionale della Sanità Mario Nieddu e il Commissario straordinario dell’Ats Sardegna Giorgio Steri.

Alle 13,30 si riuniranno ancora i Capigruppo per un nuovo esame del testo. Alle 18 è convocata la commissione Bilancio che dovrà esprimere il parere sul provvedimento. Su specifiche domande dei capigruppo il Presidente Solinas e l’assessore al Bilancio hanno specificato che i 120 milioni di euro non sono dovuti a tagli, ma i fondi sono stati presi da “manutenzione” dei capitoli di bilancio. Quindi, si è trattato di una rimodulazione su interventi che non si sarebbero potuti attuare entro il 2020. Il Presidente Solinas ha annunciato che la giunta sta predisponendo un altro provvedimento a favore delle imprese che sarà presentato al Consiglio nelle prossime ore.

LEGGI ANCHE:  2,8 milioni di euro per le aziende che non hanno licenziato durante la pandemia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.