Cantieri comunali: 9 milioni ai comuni sardi.

Ammonta a oltre 9 milioni di euro la dotazione finanziaria che si appresta ad essere ripartita tra i 207 comuni sardi partecipanti alle attività progettuali del programma Lavoras.

“Per la prima volta – ha dichiarato nell’occasione Christian Solinas – vengono erogate le risorse nell’anno di competenza. Ciò consentirà di programmare per tempo l’annualità 2023 e 2024”.

Risorse rimodulate in considerazione delle “mutate esigenze dei territori” per l’assessora Alessandra Zedda: “Abbiamo rimodulato le risorse destinate alla macro tipologia Cantieri comunali per l’anno 2022. Ora – conclude l’esponente dell’esecutivo – con la proroga concessa ai Comuni che non hanno chiuso i progetti entro marzo, si lavora per garantire la prosecuzione delle attività in corso”.

LEGGI ANCHE:  Giovani e coesione sociale: mezzo milione di euro per sostenere nuovi progetti.

foto Sardegnagol riproduzione riservata