Cagliari, arrestato per maltrattamenti.

Sono stati i vicini di casa ad allertare la Polizia, intervenuta nelle prime ore del mattino in soccorso di una donna in evidente stato di sofferenza ed in condizioni fisiche estremamente debilitate, causate dalla violenza del convivente, visibilmente alterato anche di fronte agli agenti della Squadra Mobile.

Nel corso dell’intervento della polizia, è emerso che i maltrattamenti per la vittima durava ormai da ben 8 anni, diventati nel tempo sempre più frequenti.

L’uomo, anche grazie all’intervento dei vicini, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate e condotto presso il carcere di Uta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

LEGGI ANCHE:  Cagliari. Contro il Pogon una grande prestazione