Azioni Marie Skłodowska-Curie: borse di studio per 257 milioni di euro.

Sono circa 1235 i ricercatori europei vincitori dell’ultimo bando per le borse di studio Marie Skłodowska-Curie (MSCA). Grazie a un budget totale di 257 milioni di euro, la maggior parte dei progetti selezionati riguarderanno le scienze sociali e umane (24,5%), le scienze della vita (21,3%), l’informatica e l’ingegneria (13,9%) e la chimica (13,8%).

Si tratta, spiegano dalla Commissione europea, del secondo bando per borse di studio post-dottorato Marie Skłodowska-Curie nell’ambito del programma Orizzonte Europa di ricerca e innovazione. Borse di studio che offrono a ricercatori post-dottorato di lavorare ai loro progetti e ricevere al contempo formazione e supervisione per migliorare le loro competenze e la loro carriera.

I beneficiari selezionati, ora, porteranno avanti i loro progetti presso università, centri di ricerca e imprese di 48 Paesi. Il prossimo invito a presentare candidature verrà aperto il 12 aprile 2023.

LEGGI ANCHE:  Diritto allo studio. Investimenti record in Emilia-Romagna: 150 milioni. 6.656,52 euro per i fuori sede.

foto Sardegnagol riproduzione riservata