Agricoltura, Carla Mura nel comitato per l’apicoltura.

Dal fondo per le assicurazioni agricole agevolate alla presenza della Regione nel Comitato per l’apicoltura fino al no alla nuova normativa irlandese sull’etichettatura degli alcolici: dall’ultima riunione plenaria della Commissione Politiche agricole della Conferenza delle Regioni, sono emersi alcuni punti di interesse anche per l’isola.

Il primo punto all’ordine del giorno riguardava il piano della gestione dei rischi in agricoltura e, nel corso della seduta della Commissione, è stato ricostituito il Comitato di indirizzo e monitoraggio del Programma nazionale apistico. “Per il Comitato – ha ricordato nell’occasione l’assessora regionale Valeria Satta – sono stati previsti, su scala nazionale, 4 posti in tutto, uno ciascuno per Sardegna, Campania, Calabria e Piemonte, ed è stato indicato il nome della dottoressa Carla Mura per la Sardegna”.

LEGGI ANCHE:  Campagna vaccinale: prenotazioni aperte agli over 12.

La Commissione ha poi trovato un’intesa sullo schema di decreto recante “modifiche al decreto interministeriale 25 settembre 2017 11294” sulla disciplina della denaturazione di prodotti vitivinicoli. Tema, dopo le recenti prese di posizione del mondo dell’agricoltura italiana, che ha fatto emergere la contrarietà alla proposta irlandese sull’etichettatura ‘allarmistica’ sui vini.

foto Pollypot pixabay