Agenti di commercio sardi, nuovi termini per il voucher ‘Indennizzi’.

Sono posticipati i termini per richiedere l’agevolazione prevista dal Bando Voucher  “Indennizzi” Agenti Di Commercio. Agli agenti e rappresentanti di commercio sardi colpiti dall’emergenza epidemiologica con conseguente riduzione del proprio fatturato sono infatti stati destinati 8 milioni di euro, che ora potranno essere meglio distribuiti andando a coprire l’intera platea di richiedenti.

Il problema (che senza soluzione avrebbe comportato l’esclusione di centinaia di operatori), ha riguardato il codice ATECO che classifica l’attività economica degli agenti iscritti nel Registro delle Imprese, per il quale è stato richiesto un nuovo allineamento in maniera tale da consentire a tutti di partecipare. Insieme alla soluzione tecnica è stata prevista una dilazione dei tempi di ammissibilità delle domande.

LEGGI ANCHE:  Chi lavora ai tempi dell'emergenza Coronavirus?

Per permettere l’evasione delle istruttorie relative all’aggiornamento dei codici Ateco da parte delle Camere di Commercio, le imprese sono quindi state invitate a chiedere l’adeguamento per permettere l’inserimento della richiesta di agevolazione entro il nuovo termine del 7 marzo. Ogni agente di commercio operante e residente in Sardegna potrà ottenere un indennizzo fino a un massimo di 2 mila euro.

foto Sardegnagol riproduzione riservata