AGCOM: “Dal 10 settembre stop ai sondaggi politico-elettorali”.

Dal 10 settembre e fino alla chiusura dei seggi elettorali sarà vietato rendere pubblici o diffondere con qualsiasi mezzo i risultati di sondaggi demoscopici sull’esito delle elezioni e sugli orientamenti politici e di voto degli elettori. A confermarlo oggi è stata l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni.

“Tale divieto si estende – ricordano dall’AGCOM ai sensi dell’articolo 25 della delibera 299/22/CONS – anche alle manifestazioni di opinione e a quelle rilevazioni che, per modalità di realizzazione e diffusione, possono comunque influenzare l’elettorato”. Per la stampa – quotidiana, settimanale e periodica – si terrà conto della data di effettiva distribuzione al pubblico.

LEGGI ANCHE:  Cagliari: scoperta evasione fiscale per 4,6 milioni di euro.