Ad Alghero le sette scrittrici del festival “Dall’altra parte del mare”.

Sette irresistibili scrittrici, provenienti dagli Stati Uniti, l’Inghilterra, la Catalogna, l’Italia, la Sardegna saliranno sul palco del festival “Dall’Altra parte del mare” dal 24 al 27 agosto. Quattro serate, tra Alghero e Putifigati, cariche di aneddoti professionali, approfondimenti, visti dal punto di vista delle donne, su attualità, cultura, amore, musica, arte, rapporti genitori-figli, impegno sociale e politico. 

“Abbiamo scelto di riprendere quello che era stato il tema della primissima avventura di Dall’altra parte del mare – spiegano gli organizzatori -. Il festival negli anni è cambiato e cresciuto: dalla prima edizione di sole tre giornate dedicate ai libri per animare la vita culturale algherese, è diventato, negli anni, un evento di ampio respiro che ormai dura dodici mesi con più di settanta eventi dedicati ai libri e alle storie. Un ciclo importante che per festeggiare i suoi primi dieci anni ritorna nel punto da cui tutto è cominciato”. 

LEGGI ANCHE:  Borghi storici e spopolamento, pubblicato il bando per i comuni dell'Isola.

Le scrittrici protagoniste della rassegna letteraria, Ben Pastor, Gillian MacAllister, Tina Vallès, Bianca Pitzorno, Elisabetta Montaldo, Daniela Raimondi e Silvia Sanna, oltre a presentare gli ultimi lavori editoriali, faranno il punto sull’importanza della lettura per stimolare fantasia e senso critico.

Foto Fabio Lovino